Cosa avrebbe detto Empedocle di Agrigento di fronte a tanta gente convenuta a discutere della sua esperienza di filosofo, pensatore, poeta e uomo politico circa 2.500 anni fa? Probabilmente sarebbe stato contento di sapere che nel mondo contemporaneo è ancora ricordato, riscoperto, studiato. Il merito ricade sull’incontro che si è svolto a Roma lo scorso 16 ottobre nella splendida cornice della Biblioteca Vallicelliana. Il Salone Borromini, che ospita la più prestigiosa raccolta di manoscritti dal Rinascimento in poi, a cominciare dai quaderni di S. Filippo Neri, era affollata da studiosi di filosofia, storia antica e moderna, docenti e insegnanti, storici dell’arte, pittori scultori grafici italiani e stranieri, poeti, scrittori, giornalisti, appassionati di lettere e di arte.

Una bella sera culturale, nel nome di Empedocle.

Il pretesto è stato la presentazione del libro L’angolo di Empedocle che Agostino Bagnato ha dedicato alla rivisitazione del filosofo agrigentino attraverso la rievocazione del nonno paterno, protagonista di una autentica Paideia empirica. Ma a raffigurare i quattro elementi, le radici  (rhizomata) dell’universo, oltre allo Sfero che si compone quando l’Amicizia o l’Amore (philia) prevale tra le forze cosmiche, ci sono cinque splendidi dipinti creati da Salvatore Provino, il maestro di  Bagheria che ha rivissuto gli anni della sua fanciullezza con il nonno sull’esempio di quell’empirismo formativo che riconduce alla rappresentazione del mondo fatta dai  filosofi presocratici.

Gli intervenuti nel dibattito, secondo il programma, cui si è aggiunto il pittore Ennio Calabria, hanno sottolineato l’utilità di “ripassare” e “ripercorrere” le tappe della nascita e dello sviluppo del pensiero occidentale attraverso il coinvolgimento di differenti discipline, creando così un’estensione dell’interesse per materie considerate difficili.

Agostino Bagnato e Salvatore Provino, visibilmente soddisfatti per il successo della fatica compiuta, hanno ringraziato i presenti per l’attenzione riposta attorno alla figura di Empedocle e dei filosofi presocratici.

 

Galleria Fotografica: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 -78 - 9 - 10 - 11 - 1213 -14 -15 -1617181920 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43

 

Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di Terze Parti. Non fa uso di cookie di profilazione. Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information